Campagna contro le Truffe agli anziani

UNO SPETTACOLO TEATRALE CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI con Moreno Morello che si prefigge l’obiettivo di illustrare le truffe, i raggiri, gli equivoci, le sviste e le leggerezze che spesso mettono in difficoltà il consumatore.

PRENOTAZIONI BIGLIETTI (costo 1 euro) tel 0421.335501

L’Anap (Associazione Nazionale Anziani Pensionati) Confartigianato Metropolitana di Venezia e Confartigianato Città Metropolitana di Venezia, con l’associazione subterritoriale Confartigianato di San Donà di Piave, organizzano sabato 20 maggio 2017, ore 17.00, nel teatro metropolitano “Astra” di San Donà di Piave (VE) lo spettacolo teatrale “Truffattori contro tutti” di e con Moreno Morello e la Compagnia del Raggiro.

Lo spettacolo è stato inserito nella campagna nazionale sicurezza per gli anziani, tra Ministero dell’Interno e Anap nazionale, che verrà presentata il 3 maggio p.v. in conferenza stampa a Roma nella sede dell’Anap alla presenza del Ministro dell’Interno, e per la natura di informazione sociale utile alla collettività si avvale del contributo della Regione Veneto e del patrocinio del Comune di San Donà di Piave, in collaborazione con le associazioni dei consumatori.

Il fenomeno delle truffe, in particolare agli anziani, nonostante il lodevole impegno delle Forze dell’Ordine, è una tipologia di reato in aumento negli ultimi anni, che mina la sicurezza delle persone più fragili e più deboli e che spesso non viene denunciato, lasciando le vittime in un profondo stato di disagio.

Uno spettacolo teatrale può, talvolta più proficuamente di un convegno ad hoc, promuovere la conoscenza del fenomeno e fornire buone pratiche ai cittadini per difendersi dalle trappole sempre più sofisticate dei malfattori.

LO SPETTACOLO
Lo show svolgerà un approfondimento sui mezzi con i quali si veicolano gli inganni e sulle leve utilizzate dai “furbetti” per favorire gli equivoci, s’indagherà sulla mentalità del truffatore medio, sulla sua punibilità, curiosando, nei limiti del possibile, sui suoi guadagni, si cercherà pertanto di capire cosa accade “dopo” la truffa, con una nota d’inchiesta.

Spesso ad un bravo truffatore basta investire poco per guadagnare molto e in breve tempo, rischiando poco o nulla. Lo spettacolo proverà a spiegare perché. Per difendersi non basta semplicemente conoscere l’imbroglio specifico; ce ne sarà presto uno leggermente modificato a mietere nuove vittime. Fondamentale è conoscere quindi il paradigma dell’inganno, le sue dinamiche, che sono invece ricorrenti.

Truffe_Anziani_Morello

Condividi:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *